fbpx

Italian Coding League alla Conferenza Helmeto – UNIPA

Sembrava che il Covid-19, potesse avere la forza di fermare tutto, anche la Scuola e l'Università... Ora a distanza di quasi tre anni, possiamo iniziare a vedere le cose sotto un altro aspetto, sotto un altro punto di vista. 

Ora abbiamo già l'occasione di rileggere questo momento storico così drammatico e crudele, anche come una spinta evolutiva verso le opportunità digitali che nel bene e nel male ci hanno permesso di alzare notevolmente l'asticella in tutti i campi, compreso naturalmente quello della didattica.

Alla conferenza Hemleto la Dottoressa Angela Sugliano e la Professoressa Giovanna Guerrini raccontano come è nata l'idea dell'Italian Coding League, come si è evoluta e come intende procedere nell'ambito dell'innovazione didattica per le scuole di ogni ordine e grado. 

Partiti dal Festival della Scienza di Genova con un laboratorio sulla gamification, il nostro gruppo di lavoro ha creduto nello sviluppo e nel potenziamento della web-app "Smart-O.C.A. (Online Challenge Multiplayer)".

Dopo innumerevoli ore di confronto e progettazione è stato strutturato un protocollo didattico, innovativo e molto divertente che oltre a stimolare le competenze trasversali (soft skill) tipiche del teambuilding, da l'opportunità al docente di misurare in modo oggettivo gli argomenti (hard skill) collegati ad una determinata materia scolastica e di contaminare gli studenti con l'entusiasmo che può generare la nuova formula del confronto tra pari e dell'apprendimento gamificato.

In particolare, l'italian Coding League verte sulla materia del Coding e del Pensiero Computazionale. Già da due anni ha coinvolto moltissimi docenti e studenti della scuola secondaria di primo grado disseminati su tutto il territorio nazionale.

Grazie al grandissimo entusiasmo ricevuto dai partecipanti, il progetto prosegue e con grande ambizione guarda già alla sua terza edizione.

Ringrazio in questo articolo tutti i miei compagni di viaggio: Vincenzo Petito, Giorgio Delzanno, Giovanna Guerrini1, Angela Maria Sugliano, Daniele Traversaro e Raffaella Denegri.

Per scaricare le slide presentate alla conferenza Helmeto clicca qui
Per scaricare la versione finale dell'articolo scientifico clicca qui

Luca Gelati

Luca Gelati

Ingegnere gestionale, Project Manager, Soft Skills LifeLong Learning Specialist, Master Trainer & Event Planner, fondatore di Edutainment Formula

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *