Gamification & Project Management

Quando ero Training Manager di una Task Force declinata alla formazione tecnica, mai e poi mai avrei pensato di tradurre le specifiche di “Qualità” che seguivo in Azienda, in un Format di Teambuilding.

Oggi attraverso un gioco di orientamento a pattuglie, gli utenti si divertono ed imparano a lavorare insieme seguendo uno dei modelli organizzativi più utilizzati dai Responsabili di Progetto.

Partirò da alcune Keywords, per raccontare l’incredibile percorso ed i momenti chiave, che mi hanno portato a disegnare le specifiche della web-app Smart-Rogaining.

Per comprendere gli obiettivi metaforici e formativi della web-app Smart-Rogaining è necessario conoscere il significato di: Gamification, Project Management e Rogaining:

La gamification è l’utilizzo di elementi mutuati dai giochi in contesti non ludici. Il concetto di gamification è divenuto noto al grande pubblico dal 2010 grazie alla conferenza che Jesse Schell (game-designer americano), tenne in occasione del “D.I.C.E. Summit” di Las Vegas.

Con project management, in ingegneria gestionale ed economia aziendale, si intende l’insieme delle attività di back office e front office aziendale, svolte tipicamente da una o più figure dedicate e specializzate dette project manager, volte all’analisi, progettazione, pianificazione e realizzazione degli obiettivi di un progetto, gestendolo in tutte le sue caratteristiche e fasi evolutive, nel rispetto di precisi vincoli.

Il Rogaining è una prova di orientamento a pattuglie. Si svolge su distanza variabile e coinvolge sia: la pianificazione del percorso (strategia), che la navigazione tra i punti di controllo che si è scelto di raggiungere (trasferimento nel territorio).

Di seguito, riporto le ricerche scientifiche condotte dall’Università di Genova Dipartimento di Informatica, sulla web-app Smart Rogaining, nel corso della stagione 2018-2019:

Leotta M., Petito V., Gelati L., Delzanno G., Guerrini G., Mascardi V.
Orchestrated crowdsourced testing of a mobile web application: A case study
(2019) ACM International Conference Proceeding Series, art. no. a17, . Cited 1 time.
DOI: 10.1145/3328433.3328451
DOCUMENT TYPE: Conference Paper
PUBLICATION STAGE: Final
SOURCE: Scopus

Capone C., Bordini, R.H., Mascardi, V., Delzanno, G., Ferrando, A., Gelati L., Guerrini, G.
Smart RogAgent: Where Agents and Humans Team Up (2019) Lecture Notes in Computer Science (including subseries Lecture Notes in Artificial Intelligence and Lecture Notes in Bioinformatics), 11873 LNAI, pp. 541-549.
DOI: 10.1007/978-3-030-33792-6_39
DOCUMENT TYPE: Conference Paper
PUBLICATION STAGE: Final
SOURCE: Scopus SOURCE: Scopus    

Luca Gelati
Project Manager | Soft Skills LifeLong Learning Specialist | Master Trainer & Event Planner at Edutainmet Formula
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn