Smart Rogaining: una sfida tecnologica per conoscere meglio la tua Città

Ritornano le attività di Teambuilding tecnologici in presenza

Finalmente dopo il Black-out che abbiamo vissuto in questi ultimi due anni ritorniamo a giocare in Città con Smart Rogaining, la web-app progettata per gli eventi aziendali, ma che sempre di più viene richiesta per eventi socio-ludico-culturali declinati ad universitari, turisti, famiglie e giovani di ogni età che hanno voglia di ritrovarsi in Piazza, sfidarsi in una prova di orientamento a pattuglie tecnologica, scoprire luoghi nascosti, botteghe storiche, imparare a muoversi in modo sostenibile ed efficiente utilizzando i mezzi pubblici o altri mezzi di trasporto ecologici più o meno tradizionali, e che naturalmente hanno voglia di fare un pò di movimento, fare nuove conoscenze e ritornare a giocare insieme sfruttando in modo intelligente le potenzialità del proprio Smartphone…

Prima di raccontarvi il successo gli ultimi eventi di Genova, Pisa e Milano, mi sembra opportuno fare un salto spazio-temporale e riportarvi a Baveno, dove nel 2020 il Comune in collaborazione con la Pro-Loco aveva progettato già un evento pilota che doveva coinvolgere cittadini, turisti e naturalmente tutti gli esercizi commerciali e le strutture ricettive disseminate nel paradiso storico e paesaggistico del Golfo Borromeno. Bene, questo era il teaser di Smart Rogaining Baveno Estate 2020:

Naturalmente tutto ciò che poteva essere non è mai stato… la storia la conosciamo bene tutti purtroppo!!! In questi due anni di incubazione però, Edutainment Formula in collaborazione con il Dipartimento di Informatica dell’Università di Genova ha ridisegnato la web-app Smart Rogaining collaudando una nuova “Visual” versione (senza qr-code) che ha reso possibile la progettazione di eventi su una scala più ampia.

Ora torniamo al presente, per capire meglio cosa è stato realizzato negli ultimi mesi:

A Genova per SOSMSE con 65 studenti Erasmus collegati al Dipartimento di Fisica dell’Università di Genova, suddivisi in 13 Team:

a Milano per Camplus con 70 studenti italiani e stranieri delle Università di Milano, suddivisi in 10 Team

Mappa punti di controllo Milano


ed infine a Pisa, che grazie all’impegno di Internet Festival 2022 è stato possibile realizzato un contest davvero interessante da un punto di vista sociale, culturale ed anche economico-commerciale.

Di seguito alcuni numeri legati alla prima edizione di Go, Check… Click! che potrete certamente apprezzare meglio leggendo anche il regolamento scritto dagli organizzatori di Internet Festival:

81 partecipanti, 27 team, circa 1000 foto scattate in due contest-game, 16 ore totali di gioco (8 + 8), 130 Checkpoint, 89 negozi, 5100€ di montepremi distribuiti alle squadre vincitrici…

Mappa punti di controllo della città di Pisa, differenziati tra Punti di interesse storico-paesaggistico, punti di interesse culturale scientifico e negozi (sponsor).
I Game Admin di Go, Check… Click! ad Internet Festival 2022

Sembra che tutto sia ormai orientato verso grandi orizzonti… vedremo nei prossimi mesi cosa succederà! Rimanete connessi a breve vi raccontermo il seguito della nostra avventura.

Luca Gelati

Luca Gelati

Ingegnere gestionale, Project Manager, Soft Skills LifeLong Learning Specialist, Master Trainer & Event Planner, fondatore di Edutainment Formula