fbpx

Team Metrics come supporto alla Didattica Innovativa

Team Metrics è una piattaforma in grado di generare gruppi omogeneamente eterogenei, pensata e sviluppata grazie al lavoro sinergico del Gruppo di Lavoro per l’innovazione didattica di Ateneo (GLIA), dell’Università degli studi di Genova e da Edutainment Formula.  

L’importanza dei gruppi Omogeneamente Eterogenei per i gruppi di lavoro

La caratteristica di omogeneità tra i gruppi e di eterogeneità all’interno del gruppo, agevola il libero fruire di idee, conoscenze e competenze; l’eterogeneità, data da ciascun membro del gruppo, supporta il percorso di apprendimento andando a stimolare lo sviluppo di un flusso comunicativo e di condivisione messo in atto tra i pari.  

Il valore aggiunto di Team Metrics

La web app Team metrics supporta il processo di costruzione di gruppi eterogenei al loro interno e omogenei tra loro, infatti permette al docente di generare gruppi di lavoro fissi utili ad incentivare un processo di apprendimento student centred, che punta a mettere lo studente ed i suoi bisogni, al centro dell’intero processo di apprendimento e che supporti la cooperazione e collaborazione.  

Student Centred e Didattica Innovativa

L’approccio incentrato sullo studente richiede una partecipazione attiva dello stesso ed una sua responsabilizzazione rispetto all’attività didattica, per poter sviluppare un processo di questo calibro è indispensabile mettere in atto una progettazione formativa dettagliata che prevede l’implementazione di nuovi approcci e metodologie pedagogiche quali ad esempio: il cooperative learning, il team based learning ed il, project based learning.   

Risultati attesi del processo di Teambuilding

Gli studenti, in gruppo, mettono in atto un processo di apprendimento dinamico interattivo, attivo, cooperativo e costruttivo  utile ad implementare le hard e le soft skill di ciascun membro, infatti nell’approccio cooperativo si attivano differenti variabili quali, ad esempio, l’interdipendenza positiva, l’interazione costruttiva, la responsabilità individuale e di gruppo, il problem solving, il decision making, il thinking e l’auto ed etero osservazione.  

Allenarsi insieme a raggiungere risultati tangibili

Nel lavoro cooperativo l’educazione e l’apprendimento sono frutto del risultato dato dalle esperienze di ciascun membro acquisite sia nel contesto formale, ma anche in quello informale. Tramite il trasferimento spontaneo di esperienze, conoscenze e competenze tra soggetti con peculiarità differenti, gli studenti sono invitati a collaborare così da perseguire gli obiettivi formativi prefissati.  

Le Hard Skill e Soft Skill

Le hard skill sono Competenze e conoscenze teorico/pratiche legate al percorso di studio e quindi specifiche della professione. Sono facilmente e rapidamente valutabili tramite il (titolo di studio, le  certificazioni ed in modo complessivo dal curriculum vitae.

E invece più difficile definire e dimostrare, le soft skills (competenze personali o competenze trasversali). Queste rivelano molto di più della personalità di un individuo. In prima approssimazione, si possono definire come attributi personali che possono influenzare le relazioni, la comunicazione e l’interazione con gli altri. Quelle che spesso fanno la differenza nei colloqui di lavoro sono: l’empatia, la pazienza, la capacità di risolvere problemi, la comunicazione efficace ed assertiva e la gestione del tempo. Purtroppo però è davvero difficile allenarle e misurarle in modo oggettivo per gli studenti. L’attività di gruppo nella didattica innovativa è un metodo per iniziare a conoscerle già in ambito accademico. 

Conclusioni:

L’interazione con il gruppo dei pari permette allo studente di sviluppare, potenziare e implementare le proprie competenze professionali e trasversali.

Per maggiori informazioni sugli aspetti metodologici di team metrics: saragarbarino11@gmail.com
Per maggiori informazioni su team metrics: https://www.edutainmentformula.com/web-app/team-metrics/

Luca Gelati

Luca Gelati

Ingegnere gestionale, Project Manager, Soft Skills LifeLong Learning Specialist, Master Trainer & Event Planner, fondatore di Edutainment Formula

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.